Facebook Dating, l’amore si trova sui social

facebook dating

Facebook Dating è il servizio online lanciato negli USA da Mark Zuckerberg per coloro che sono alla ricerca dell’amore vero, partendo dal virtuale. Nelle intenzioni di mister Facebook (Instagram e Whatsapp), infatti, i dati presenti sul social network più famoso al mondo sarebbero in grado di facilitare la conoscenza tra possibili e potenziali amanti.

Stando a quanto riportato dal sito tgcom24.mediaset.it, Facebook Dating funzionerebbe in questo modo. Per prima cosa, tutti coloro che desiderano servirsene devono crearsi un profilo apposito. Un algoritmo sceglierà i partner con più affinità tramite criteri quali posizione geografica, particolari preferenze indicate, interessi, eventi a cui hanno partecipato e gruppi di cui fanno parte.

Facebook Dating, l’amore via social

Facebook Dating, inoltre, sarà collegato anche a Instagram. Attraverso l’opzione Secret Crush, gli utenti possono compilare una lista di persone a cui sono interessati. Se l’interesse è reciproco, allora possono iniziare a scambiarsi messaggi. Il meccanismo che promette l’incontro tra possibili anime gemelle, ricorda da molto da vicino quello della celebre App Tinder. E l’annuncio di Facebook Dating ha fatto crollare Match.com, ovvero la piattaforma che controlla proprio l’App Tinder, di 7,2 punti percentuali.

La decisione di lanciare Facebook Dating è stata presa nonostante lo scandalo scoppiato nel 2018, quando Cambridge Analytica, società inglese di analisi di mercato e progetti di marketing, avrebbe prelevato i dati di oltre 50 milioni di utenti americani. L’intera vicenda è costata a Mark Zuckerberg una multa da 5 miliardi di euro.