Facebook e Twitter: troppo odio sui social. I numeri sono impressionanti

L’odio on-line si diffonde soprattutto sui social e visto alla luce di questi numeri, il fenomeno appare davvero impressionante.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli