Facebook non cambia: continuerà a pubblicare fake news... -2-

A24

New York, 9 gen. (askanews) - Le preoccupazioni, e le fake news, stanno aumentando con l'avvicinarsi delle primarie democratiche e delle presidenziali statunitensi. A ottobre, un'inserzione pubblicitaria su Facebook pagata dalla campagna per la rielezione di Trump, per esempio, presentava delle accuse false contro l'ex vicepresidente Joe Biden; il candidato democratico chiese a Facebook di ritirare l'inserzione, vista da milioni di utenti, ma il social network si rifiutò di farlo in base alla "libertà d'espressione".