Facebook: Osho si autocensura, 'preferisco arivà pe primo'

webinfo@adnkronos.com

"Ogni tanto elimino dei post perché qualcuno che non ha di meglio da fare, dà un senso alla propria fosforescente nullità segnalando qualche post per ragioni che hanno la stessa consistenza di quella fosforescente nullità". E' quanto scrive Federico Palmaroli, ideatore e autore della pagina 'Le più belle frasi di Osho' in un post che conta, poco dopo la pubblicazione, già migliaia di 'Mi piace' e centinaia di commenti. "E seppur remota la possibilità che vengano rimossi d'autorità, preferisco arivà pe primo" conclude, precisando, ovviamente, che "questo messaggio si autodistruggerà tra un'ora".