Facebook ripristina flusso news in Australia, accordo su nuova legge

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 feb. (askanews) - Facebook ripristinerà le pagine di news in Australia dopo che il governo di Canberra ha offerto di emendare la proposta di legge che stabilisce le modalità con cui i colossi tech dovranno pagare i contenuti media. Lo ha annunciato il ministro del Tesoro australiano Josh Frydenberg al termine di un impasse durata tutta più di una settimana a seguito dell disegno di legge del governo per arginare il dominio di Facebook e Google sui mercati de contenuto news.

Facebook la scorsa settimana ha bloccato tutti i contenuti news e anche vari account di dipartimenti di emergenza statali e governativi australiani, ma, dopo una serie di contatti tra Frydenberg e il numero uno di Facebook Mark Zuckerberg nel weekend, è stato trovato un compromesso.

L'Australia introdurrà quattro emendamenti tra cui una modifica delel modalità con cui scatta l'intervento obbligato di un arbitrato in caso i colossi del tech non trovino accordi privati con gli editori sul pagamento dei contenuti.