Facebook, Zuckerberg: lancio Libra solo dopo autorizzazione Usa

A24/Pca

New York, 22 ott. (askanews) - Il lancio di Libra, la criptovaluta di Facebook, sarà effettuato solo dopo l'autorizzazione delle autorità statunitensi. Lo dirà l'amministratore delegato di Facebook, Mark Zuckerberg, secondo la testimonianza depositata in vista dell'audizione di domani davanti alla commissione Servizi finanziari della Camera.

Facebook "non farà parte del lancio del sistema di pagamento Libra - un'associazione fondata da 21 società e nonprofit, ricorderà Zuckerberg - in nessuna parte del mondo, senza l'approvazione di tutti i regolatori statunitensi. E sosteniamo il ritardo di Libra fino a quando non saranno affrontate tutte le preoccupazioni dei regolatori statunitensi" dirà Zuckerberg.

"La politica monetaria è di competenza delle banche centrali, non di Libra. L'associazione Libra non ha intenzione di competere con le valute sovrane o di entrare nell'arena della politica monetaria" aggiungerà l'amministratore delegato, in risposta alle critiche.