Facebook, Zuckerberg: pronto a pagare più tasse fuori dagli Usa

Sim

Roma, 14 feb. (askanews) - Mark Zuckerberg è pronto ad accettare che Facebook paghi più tasse fuori dagli Stati Uniti. E' quanto annuncerà lo stesso Ceo del colosso Usa dei social network nel discorso che terrà domani alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco, anticipato dal sito americano Politico.

"Capisco che c'è frustrazione per il modo in cui le aziende tecnologiche sono tassate in Europa - si legge nelle anticipazioni - vogliamo una riforma fiscale e sono felice che l'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (Ocse) la stia studiando".