Faida per lo spaccio di droga a Milano: 13 arresti

Fcz

Milano, 25 lug. (askanews) - Avrebbero dato vita a una faida per il controllo dello spaccio alla Comasina e a Quarto Oggiaro, quartieri alla periferia Nord di Milano. E' l'accusa che ha portato a 13 arresti per associazione a delinquere finalizzata al traffico di cocaina e spaccio.

L'operazione "Sangue Blu" condotta carabinieri, che hanno eseguito l'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip, rappresenta il coronamento delle indagini avviate dalla procura dopo l'irruzione di un commando composto da 9 persone, travisate e armate di pistola e fucile, nel capannone della carrozzeria New Car di Novate Milanese per una spedizione punitiva che aveva portato al pestaggio del proprietario. Dalla successiva attività investigativa è emersa l'esistenza di un'organizzazione criminale capace di smerciare circa 1 kg di cocaina a settimane grazie a basi logistiche utilizzate per il deposito e il confezionamento della droga che veniva consegnato a domicilio all'interno del territorio comunale milanese.