Fake news, per l'89,9% degli italiani sono un pericolo serio

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Per l'89,9% degli italiani le fake news costituiscono un pericolo serio in quanto ritenute in grado di condizionare le opinioni delle persone, soprattutto in momenti particolarmente complicati della loro vita. A dirlo è un sondaggio di Euromedia Research.

Quasi tutti gli intervistati dichiarano di verificare e controllare la veridicità e la fonte delle notizie scovate in rete, tuttavia oltre la metà lo fa solo in alcuni casi e per determinate notizie ("sì sempre" 41,7% / "solo in alcuni casi" 51,4%). Il fattore discriminante secondo un italiano su due per poter classificare una notizia come vera o potenziale bufala è sicuramente l'autorità della fonte.

Tre cittadini su quattro ritengono necessaria l'introduzione di una legge per regolamentare e limitare il fenomeno.

Dati Euromedia Research - Realizzato il 23/09/2021 con metodologia mista CATI/CAWI su un campione di 1.000 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne.

(ITALPRESS).

abr/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli