De Falco: "Elezioni non prima di maggio 2020"

webinfo@adnkronos.com

"Penso che si finirà a maggio 2020 per votare perché il Movimento 5 stelle pretende di arrivare al taglio dei parlamentari". Così il senatore del Gruppo Misto, Gregorio De Falco, su Radio 24, disegnando i possibili scenari di voto nei prossimi mesi. E sul taglio dei parlamentari proposto dai 5s, l’ex grillino De Falco aggiunge: "quel provvedimento è demagogico. Il risparmio economico che si ottiene si paga con la mancanza di democrazia".