Falcone: Malpezzi, 'con Borsellino fece una rivoluzione contro la mafia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 mag. (Adnkronos) – "Ventinove anni fa, il 23 maggio 1992, persero la vita nella strage di Capaci Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre uomini della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro. Pochi mesi dopo toccò la stessa terribile sorte al collega e amico, Paolo Borsellino". Così su Facebook la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi.

"Ricordiamo oggi questi uomini e donne delle Istituzioni perché con il loro coraggio, il lavoro e l’impegno civile hanno svolto la più importante iniziativa giudiziaria, culturale e civile nella lunga storia della lotta alla mafia. La loro fu una rivoluzione. E la loro memoria non si potrà mai cancellare”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli