Fallimento Ventures, R. Piemonte: dal Governo solo chiacchiere -2-

Red/Gca
·1 minuto per la lettura

Roma, 24 lug. (askanews) - "Oltre a esprimere la nostra personale vicinanza ai lavoratori - proseguono i due esponenti della giunta Cirio - chiediamo ora con forza al ministro Stefano Patuanelli di metterci finalmente la faccia e non sottrarsi alle proprie responsabilit, accettando di incontrare le parti sociali che oggi sono giustamente preoccupate per il futuro dei lavoratori che rischiano davvero di restare senza ammortizzatori sociali e di finire sul lastrico". "Il fallimento Ventures - aggiunge ancora Chiorino - l'emblema di un altro fallimento: quello di un governo di persone non adeguate al ruolo, senza idee, progetti e autorevolezza, che hanno dimostrato di non saper fare altro che prendere tempo. E non capiamo nemmeno bene per attendere che cosa, dal momento che la Regione Piemonte, in questo anno, ha aggiornato puntualmente il Ministero di quanto stava accadendo a Riva presso Chieri, dove la produzione non ha mai preso il via". "Purtroppo ormai la situazione passata a un livello superiore e ancora pi delicato - conclude e Tronzano - ma non ugualmente accettabile che il Mise se ne lavi le mani. La Regione far anche questa volta tutti i passi possibili e opportuni. Dimostri almeno il Ministro di avere la coerenza di incontrare immediatamente i rappresentanti dei lavoratori, dimostrando perlomeno attenzione e consapevolezza".