Falsi referti screening cancro, arrestata dirigente Asl Roma 6

(Adnkronos) - Agli arresti domiciliari una dirigente medico della Asl Roma 6 per falsi referti di screening oncologici. E' quanto ha scoperto il Nas Carabinieri di Roma con intercettazione ambientale audio video e telefoniche. La dirigente avrebbe prodotto false certificazioni attestanti l’avvenuto screening oncologico a beneficio di ignari pazienti, al fine di implementare i risultati dell’ufficio da lei diretto per mantenere e/o migliorare la propria posizione nelle gerarchie della Azienda Sanitaria Locale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli