Fame nervosa: come contrastarla mentre si è a dieta

·4 minuto per la lettura
fame nervosa
fame nervosa

Nel momento in cui si decide di seguire una dieta bisogna attenersi al proprio piano alimentare stabilito dall’esperto del settore. In alcuni momenti, a causa anche delle restrizioni del regime dimagrante, si può andare incontro ad attacchi di fame nervosa che è possibile contrastare con alcuni accorgimenti e trucchi validi che illustriamo nei prossimi paragrafi.

Fame nervosa e dieta

Quando si segue un regime ipocalorico per tornare in forma, bisogna cercare di stare attenti al tipo di alimentazione che si consuma optando per alimenti genuini e freschi. Durante il percorso di dimagrimento, a causa anche dello stress, è possibile essere colti da fame nervosa che spinge ad abbuffarsi vanificando tutti i risultati fatti finora.

La fame nervosa è un disturbo, una condizione che può insorgere sia in casi di forte stress, problemi di salute o anche ansia e che porta a mangiare a ogni ora del giorno e della notte, il che si rivela fallimentare soprattutto se si sta seguendo una dieta e quindi si vuole perdere peso. Vincere questo disturbo è assolutamente possibile, ma è importante seguire degli accorgimenti utili.

Bisogna prima di tutto fare qualcosa per poter ingannare l’appetito cercando delle alternative che possano distrarre dal cibo oppure provare ad assecondarlo consumando degli alimenti che non incidano troppo sul fabbisogno calorico e sul girovita. Quindi, importante valutare attentamente come fare e cosa mangiare per non ingrassare eccessivamente.

La fame nervosa non è soltanto un fattore che giunge dallo stomaco, ma dipende soprattutto dalla psiche, dal modo in cui ci si approccia a determinati alimenti e alla dieta, in generale. In questo caso, il cibo funge da supporto per placare qualche problema o stato d’animo e non per un reale bisogno di mangiare. Molto importante valutare le cause e capire come fare per prevenire e allontanare questi attacchi di fame.

Fame nervosa e dieta: cosa fare

Nel momento del percorso dietetico può capitare di andare incontro alla fame nervosa, ma non sempre è utile assecondarla in quanto si rischia di ottenere l’effetto contrario. Solitamente giungono senza nessun preavviso e tenerli a bada può essere particolarmente difficile. In alcuni casi è possibile consumare uno spuntino sano, come previsto anche dal proprio piano alimentare.

Un metodo efficace che funziona molto bene per placare e tentare di arrestare la fame nervosa è provare a bere un bicchiere d’acqua che riempie lo stomaco oppure si può optare per una tisana non zuccherata in grado di attenuare il senso di fame. Inoltre, il gusto della tisana è in grado di soddisfare il proprio palato senza calorie e zuccheri.

Ci sono poi alcune strategie che possono aiutare a distogliere l’attenzione dal cibo e concentrarsi esclusivamente sulla dieta e i risultati che si vogliono ottenere. Praticare sport oppure fare una camminata aiuta a liberare le endorfine permettendo di migliorare l’umore, ma anche di tenersi in forma. Parlare con un’amica è un modo per scacciare qualsiasi pensiero legato al cibo.

Per contrastare la fame nervosa, è molto utile anche consumare uno spuntino quando gli attacchi sono difficili da allontanare. Consumare delle mandorle può aiutare a riempire lo stomaco. Farsi coinvolgere da una lettura permette di spostare l’attenzione dal cibo. Non si consiglia la visione di un film in quanto si può essere tentati dal consumo di patatine e popcorn che non fanno bene.

Fame nervosa e dieta: integratore

Per arrestare la fame nervosa e riuscire a smaltire i chili in eccesso, è possibile affidarsi a un integratore che, non solo è utile nella dieta per dimagrire, ma che attenua anche il senso di fame. Il migliore è Aloe Vera Ultra, un prodotto in compresse di origine italiana molto apprezzato dai consumatori e consigliato dagli stessi esperti.

Un integratore efficace dai risultati concreti e sicuri che brucia i grassi e l’adipe in eccesso, anche senza sottoporsi a ore di allenamento. Migliora la funzione digestiva, stimolando anche il metabolismo in modo da eliminare più calorie possibili. Grazie agli ingredienti naturali permette di saziarsi e attenuare il senso di fame aspirando così a una rapida perdita di peso. Ha funzione detox, in quanto funge da depurante.

Grazie alla mancanza di controindicazioni e ai benefici, è consigliato come il miglior integratore naturale del momento.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui

Aloe Vera Ultra è privo di effetti collaterali e di sostanze che possono essere dannose per l’organismo. All’interno vi sono elementi naturali, come l’aloe vera, una pianta le cui foglie sono importanti sia per la digestione che la funzione epatica, riequilibra la flora intestinale e dona un aspetto più sano e il tè verde che è considerato uno dei migliori brucia grassi naturale perché aiuta a raggiungere una perfetta forma fisica.

Una o due compresse dopo i pasti con un po’ di acqua sono la posologia maggiormente indicata da assumere per ottenere gli effetti desiderati.

Aloe Vera Ultra non si ordina nei negozi fisici o siti di e-commerce, ma bisogna collegarsi qui al sito ufficiale del prodotto, inserire i dati nel form e approfittare in questo modo della promozione di 4 confezioni al costo di 49,99€ invece di 200 con pagamento possibile con Paypal, la carta di credito o i contanti al corriere direttamente alla consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli