Famiglia: Paita, 'rispetto per credenti ma bonus Lega in Stato laico inopportuno'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 nov. (Adnkronos) – “Con tutto il rispetto per i credenti e per chi sceglie di unirsi con una cerimonia religiosa, siamo uno Stato laico: il bonus proposto dalla Lega di 20.000 euro per chi si sposa in Chiesa è, per essere gentili, quanto meno inopportuno”. Così su Twitter Raffaella Paita, capogruppo di Azione-Italia viva al Senato.