Famiglia, Roccella "L'assegno unico è da correggere e incrementare"

ROMA (ITALPRESS) - Tra le prime iniziative che il governo vuole portare avanti c'è "correggere e incrementare l'assegno unico, che attualmente è di 15 miliardi l'anno. Il prossimo anno vogliamo rifinanziarlo e portare la quota a 18 miliardi". Lo ha detto la ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità, Eugenia Roccella, ospite di "Porta a porta" su Rai1. "Il primo aiuto che dobbiamo alle famiglie riguarda le bollette e il caro energia. Ma dobbiamo capire quanto: per adesso sono 5 miliardi al mese, dopo 4-5 mesi è praticamente una finanziaria. Cosa farà l'Europa sul tetto del gas è essenziale per capire tutto il resto", ha aggiunto.

- foto Agenziafotogramma.it -

(ITALPRESS).

xi2/sat/red