Famiglia, Ronzulli: ripartire investendo in welfare per infanzia

Pol/Vlm

Roma, 25 giu. (askanews) - "Nel corso dell'audizione del ministro per le Pari opportunit e la Famiglia, Elena Bonetti, sulle misure a sostegno delle famiglie e dei minori nel contesto di emergenza epidemiologica da Covid-19, emersa con chiarezza l'esigenza di investire risorse importanti nel mondo dell'infanzia. I bambini sono purtroppo la categoria pi danneggiata dalla pandemia. Hanno dovuto rinunciare alla scuola, luogo non solo di formazione ma anche di socialit, alle attivit sportive, agli amici. In questo contesto il ruolo della famiglia stato fondamentale, i genitori hanno dovuto reggere al violento scossone causato ai propri figli dal Covid 19 e non senza problemi". Cos, in una nota, la presidente della commissione parlamentare e per l'infanzia e l'adolescenza, Licia Ronzulli.

"Con la chiusura delle scuole - ha aggiunto - infatti riemerso, purtroppo amplificandosi, anche il grave problema della conciliazione lavoro-famiglia che ha costretto tantissime mamme addirittura a licenziarsi. Perch anche i bambini e quindi la famiglia intesa come fulcro insostituibile della societ possano davvero ripartire, lasciandosi alle spalle questa fase di crisi profonda, necessario sostenere fin da subito e con risorse adeguate un vero e proprio 'welfare per l'infanzia'. I bambini sono il nostro domani e investire su di loro equivale a guardare al futuro del Paese".