Famiglia unipersonale: cos’è e perchè si sta diffondendo tra i giovani. Ecco i dati del fenomeno

Nel corso dei decenni il modello familiare si è evoluto e rinnovato: il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie ha fatto sì che le coppie, consapevoli delle maggiori possibilità di sopravvivenza dei nascituri rispetto al passato, mettessero al mondo meno figli. Così facendo, le famiglie numerose sono via via diminuite e oggi le famiglie contano, oltre ai genitori, uno o due figli in media.

A crescere in modo cospicuo negli ultimi anni è il fenomeno della famiglia unipersonale, ovvero dei nuclei familiari composti da una sola persona: si può trattare sia di giovani single che di adulti separati, oppure, di anziani rimasti vedovi.

Ecco i numeri del fenomeno.