Fao: Codex Alimentarius piattaforma standard sicurezza alimentare

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 nov. (askanews) - Il Codex Alimentarius della Fao "continua a essere la piattaforma globale per sviluppare standard di sicurezza e qualità alimentare che proteggano i consumatori e facilitino le buone pratiche nel commercio alimentare". Lo ha detto il direttore generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (Fao), QU Dongyu, aprendo la 44esima sessione della Commissione del Codex Alimentarius, l'organismo delle Nazioni Unite istituito dalla FAO e dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) per proteggere la salute dei consumatori e garantire pratiche eque nel commercio alimentare internazionale.

Qu Dongyu ha osservato che "quando sono emersi dubbi sui rischi di COVID-19 negli alimenti, la FAO insieme all'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), attraverso il Codex, ha fornito una guida rapida, professionale e tecnica a produttori, imprese e consumatori".

In particolare, ha aggiunto, il lavoro del Codex sulla certificazione elettronica e l'assicurazione di terze parti contribuirà a rendere la documentazione commerciale più efficiente e sicura e a stabilire il punto di riferimento per la sicurezza alimentare nel mercato alimentare globale.

La 44esima sessione della Commissione del Codex Alimentarius si terrà online dall'8 al 18 novembre 2021 con i membri che dovrebbero approvare una serie di standard, linee guida e codici di condotta. Durante la 44a sessione, la Commissione esaminerà anche la possibile necessità e meccanismo per il Codex di affrontare e fornire indicazioni su nuove fonti alimentari e sistemi di produzione e rivedere gli aggiornamenti della Strategia della FAO per la sicurezza alimentare 2022-2031 e della Strategia globale dell'OMS per la sicurezza alimentare 2022-2030.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli