Far Oer, strage di delfini: la denuncia video

·1 minuto per la lettura

Quasi 1500 delfini uccisi in un mare di sangue alle Far Oer. Va in scena la 'grindadráp', la tradizionale caccia ai cetacei che vengono trascinati sulla spiaggia e uccisi tra atroci sofferenze. Sea Shepherd pubblica sui social una serie di video che documentano quanto accaduto lo scorso 12 settembre: in totale, 1.428 animali uccisi.

L'associazione si rivolge direttamente al ministro della Pesca, Jacob Vestergaard. "Lei ha detto che non vede il problema in questa caccia. Lei accetta le relazioni che le vengono consegnate e dice che ogni animale è stato ucciso in maniera appropriata. Vorremmo condividere qualche video, non editato, che dovrebbe indurla a rivedere quelle dichiarazioni. La caccia ai delfini deve cessare completamente, è già criticata dalla maggioranza dei cittadini delle Far Oer. E' ora che riconosca che questi delfini vanno protetti. Faccia la cosa giusta, ascolti chi le chiede di fermare tutto questo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli