Farage: dopo Brexit, lasceranno l'Ue Italia, Danimarca e Polonia

Loc

Bruxelles, 29 gen. (askanews) - Gli italiani "ne avranno abbastanza" con la prossima crisi finanziaria, e l'Italia, insieme alla Polonia e alla Danimarca, sarà fra i prossimi paesi membri che lasceranno l'Unione europea, secondo una "profezia" del leader del Brexit Party, Nigel Farage.

Farage lo ha affermato durante una conferenza stampa a Bruxelles intitolata "Brexodus", nelle ultime ore del suo mandato da eurodeputato (decadrà, come tutti gli eletti britannici, a mezzanotte del 31 gennaio), e nel giorno in cui il Parlamento europeo vota l'Accordo di recesso del Regno Unito.

"Quando arriverà la prossima crisi bancaria, che per l'Italia sarà una crisi da indebitamento eccessivo, e se guardiamo ai numeri sarà molto peggiore di quelle precedenti, penso che gli italiani ne avranno abbastanza ('it will be too much', ndr)", e allora lasceranno l'Ue, ha affermato il leader del Brexit Party.(Segue)