Faraone: dopo botta Recovery Salvini cerca riscatto su migranti

Rea

Roma, 23 lug. (askanews) - "Dopo la batosta presa con il Recovery, che ha messo al palo i sovranisti e le loro folli idee antieuropeiste, Salvini è tornato al suo vecchio cavallo di battaglia: i migranti. E' chiaro che cerca il riscatto politico che tanto gli portò vantaggio durante il Conte 1. Però è inutile che agiti un'emergenza che non esiste e che la ministra Lamorgese sta gestendo bene". Lo ha detto il presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone a L'aria che Tira Estate.