Faraone: "Il Pd è ossessionato da Renzi, qualche problema ce l'hanno"

webinfo@adnkronos.com

"La differenza tra noi e il Pd, in particolare i suoi dirigenti nazionali, è che loro stanno tutto il tempo a riunirsi e a parlare occupandosi di noi. Sono ossessionati da Renzi". Lo ha detto all'Adnkronos Davide Faraone di Italia Viva, a margine della scuola di cultura politica iniziata oggi pomeriggio a Terrasini, in provincia di Palermo. "Noi, invece - dice ancora Faraone - non vogliamo occuparci del Pd, da lì siamo andati via e ci vogliamo occupare del Paese. E' un po' come quando Renzi stava nel Pd e parlavano sempre e solo di lui. L'ossessione si è trasferita fuori. Non cambia. Se fanno riunioni, caminetti, per capire come arginare Renzi, vuol dire che qualche problema ce l'hanno...". 

"Le forze che si confrontano con il bipolarismo in questo paese sono rappresentate da Matteo Renzi e da Matteo Salvini, sono due leadership profondamente diverse, carismatiche". E Conte? "E' il Presidente del Consiglio che si sta sforzando in maniera generosa a tenere insieme una maggioranza eterogenea. Il massimo sostegno a Conte".