Faraone(Iv): servono certezze per la scuola

Adm

Roma, 26 mar. (askanews) - Bisogna dare "certezze" per la scuola, lo ha detto il capogruppo Iv al Senato Davide Faraone, durante l'informativa in Senato del ministro Azzolina.

"Sappiamo che uno dei compiti essenziali della scuola è quello di accorciare le distanze sociali e distribuire uguali opportunità a tutti. La quarantena ha messo in stand-by uno dei principi costituzionalmente garantiti. Perché i nostri figli non stanno studiando tutti allo stesso modo".

Spiega Faraone: "Ci sono ragazzi che fanno la foto e mandano su whatsapp i compiti agli insegnanti. Occorre dotare subito tutti degli strumenti per studiare: fate presto, spendete i soldi stanziati e se non bastano, e non basteranno, troviamone subito altri".

Insomma, "lo Stato non può far indebitate famiglie per compare giga e pc. Tanto più che questa emergenza purtroppo durerà fino a non essere più un'emergenza. Non possiamo continuare a gestirla con un filo sottile. Ed è necessario avere una strategia: sfruttiamo la tv pubblica per coprire 5 ore al giorno 5 giorni a settimana la fascia 6-16 anni,capiamo come valutare gli studenti e come svolgere gli esami di fine anno. Pensiamo anche di adottare gli stessi libri di quest'anno. Desidero ringraziare gli insegnanti che stanno dando normalità, scandendo giornate eccezionali ed anche i nostri ragazzi che hanno imparato lezione più importante: la vita può cambiare in un attimo".