Faravelli da medaglia d'oro in Asia

Antonio Faravelli fa un colpo alla Tiger Woods anche fuori dall’Europa. Ha messo nella sua personale bacheca due medaglie d’oro dell’Asia Import News Wine Challenge 2020: il viticoltore-golfista di Montù Beccaria, nell'Oltrepò Pavese, le ha conquistate con il suo Moscato e con il suo Sangue di Giuda del 2018. Un ottimo viatico nella marcia di avvicinamento alla Ryder Cup, progetto che potrebbe vedere coinvolto il titolare delle Cantine Vitea.

"L'evento nella Capitale è una vetrina che dobbiamo sfruttare nella maniera più adeguata - ha spiegato -. In Italia e all'estero è sempre più l’elevata richiesta di vini con il mio marchio e questo riconoscimento mi ha fatto molto piacere, anche perché di livello internazionale. Non è un momento facile per tutti, per ovvi motivi, ma il made in Italy sta tenendo duro anche in questa situazione particolare".