A fare la macabra scoperta un passante che ha immediatamente allertato soccorsi e forze dell’ordine

·1 minuto per la lettura
Il porticciolo di Bordighera
Il porticciolo di Bordighera

Una tragedia del mare a Bordighera, dove un passante ha trovato un cadavere in spiaggia: si tratterebbe di una donna di circa 70 anni. La scoperta è stata fatta nella prime ore del mattino di oggi, 25 agosto, da un passante che transitava lungo il bagnasciuga di una spiaggia libera dell’aera litoranea della Città delle Palme.

Bordighera, trovato cadavere in spiaggia vicino a Vallecrosia

Il luogo esatto del ritrovamento si troverebbe al confine con Vallecrosia, non lontano dal porticciolo. A terra giaceva il cadavere di una donna di circa 70 anni, risultata poi essere una pensionata di 74 anni residente in città. Il personale del 118 ha potuto solo constatare il decesso ed allertare i carabinieri, il medico legale e la magistratura.

Trovato un cadavere in spiaggia a Bordighera: una donna forse uccisa da un malore

I militari e gli uomini della Capitaneria di Porto hanno effettuato i rilievi: pare che la donna possa essere stata vittima di un malore e che sia annegata, dato che indossava un costume. Ad ucciderla forse un malore che l’ha colta nei flutti. Accanto al corpo c’erano borsa, ciabatte ed abiti.

Tragedia a Bordighera, trovato cadavere in spiaggia: disposta l’autopsia sul corpo

Gli operanti hanno faticato un po’ a ricostruire l’identità della vittima, dato che non aveva documenti, ma dopo qualche tempo ed una serie di accertamenti incrociati si è potuto capire chi fosse ed avvisare i familiari. La magistratura ha disposto un’autopsia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli