Fare la pipì in una piazzola: cosa rischi - Video

(Adnkronos) - Può capitare a chiunque, durante un lungo viaggio in autostrada, di doversi fermare per un bisogno fisiologico impellente. Un tempo questo comportamento era un reato: quello di atti contrari alla pubblica decenza. Oggi però...

Gli atti contrari alla pubblica decenza oggi sono stati depenalizzati. Si tratta di un semplice illecito amministrativo. Fino a qualche tempo fa la sanzione andava da 5mila a 10mila euro.

Di recente però la Corte Costituzionale ha ritenuto sproporzionata la multa portandola da 51 a 309 euro. Ecco dunque cosa rischia chi fa la pipì in una piazzola dell’autostrada.

Il comportamento non può essere giustificato dal fatto di non poterla trattenere, a meno che non si è affetti da una patologia certificatile. Altrimenti l’automobilista deve essere in grado di prevedere il rischio e fermarsi in anticipo a una stazione di benzina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli