Farnesina: Carlo Formosa nuovo ambasciatore d'Italia a Lisbona

Dmo/Red

Roma, 4 gen. (askanews) - "Si rende nota, a seguito del gradimento del Governo interessato, la seguente nomina deliberata dal Consiglio dei Ministri: Carlo Formosa è il nuovo Ambasciatore d'Italia a Lisbona", si legge in una nota della Farnesina.

Carlo Formosa è nato a Roma il 28 marzo 1963 e si è laureato in Scienze politiche presso l'Università LUISS di Roma nel 1987.

Entrato in carriera diplomatica nel 1992, dopo un periodo presso la Direzione Generale per gli Affari Economici, occupandosi di Paesi dell'ex URSS ed Europa Orientale, parte per l'estero per prestare servizio prima all'Ambasciata ad Hanoi, e poi a quella a Teheran.

Rientrato a Roma nel 2003, viene nominato Capo della Segreteria della Direzione Generale per i Paesi del Mediterraneo e il Medio Oriente, e successivamente Capo dell'Ufficio competente per il Vicino Oriente e il Processo di Pace.

Riparte nuovamente per l'estero per coordinare le attivita' politiche della Rappresentanza Permanente presso le Nazioni Unite a New York, per rientrare poi in Italia nel 2013 per ricoprire la funzione di Capo della Segreteria del Vice Ministro degli Esteri. Viene quindi promosso al grado di Ministro Plenipotenziario nel gennaio del 2014.

Successivamente viene nominato Direttore Centrale per l'Internazionalizzazione, Vice Direttore Generale del Sistema Paese, e, nel Luglio 2017, Vice Presidente Esecutivo, Direttore delle Relazioni internazionali di Leonardo S.p.A..

Nel 2009 è stato insignito del titolo di Cavaliere Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica.