Farnesina: grande soddisfazione per rielezione Gianotti a Cern -2-

Dmo/Red

Roma, 6 nov. (askanews) - Il risultato è frutto di un'intensa campagna di sensibilizzazione a favore della riconferma della professoressa Gianotti guidata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale grazie all'azione delle Ambasciate coinvolte e della Rappresentanza Permanente presso le Organizzazioni Internazionali a Ginevra, insieme all'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.

Oltre alla professoressa Gianotti, il CERN ha ospitato e ospita numerose eccellenze italiane: tra i predecessori della professoressa si annoverano infatti il Premio Nobel Carlo Rubbia e Luciano Maiani mentre Edoardo Amaldi è stato uno dei fondatori nonché Segretario Generale dell'Organizzazione. Oggi, il personale italiano stabilmente impiegato al CERN è pari a 311 unità su 2667, delle quali ben 105 su 563 ricoprono posizioni apicali, pari a circa il 20% del totale.