Fascicolo sanitario elettronico: in Toscana referti trasfusionali -2-

red/Rus

Roma, 8 ago. (askanews) - "La donazione del plasma e del sangue, come sappiamo bene, oltre che un importantissimo gesto di solidarietà e di altruismo, è anche un momento importante di medicina preventiva - dice Simona Carli, responsabile del Centro Regionale Sangue -, perché gli esami di idoneità alla donazione sono una importantissima occasione di controllo e di verifica del proprio stato di salute. Proprio per questo diventa ancora più importante uno strumento come il FSE, che permette di ricevere sullo smartphone o su qualunque computer i risultati degli esami e di archiviarli con modalità che li rendono sempre consultabili in qualsiasi momento e per qualsiasi esigenza. E' per questo che non esito a dire che l'archiviazione degli esami dei donatori sul FSE è veramente un bel servizio per i donatori. Il nostro modo di dire loro: grazie!!!". Il numero verde della Regione, 800 55 60 60, è a disposizione dei donatori, per qualsiasi altro dettaglio su questo nuovo servizio.