Fascismo: Fratoianni, 'Draghi e Salvini fanno finta di nulla ma caso Durigon è macigno'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 ago. (Adnkronos) – “Se Salvini e Draghi sperano che passando i giorni l’affaire del camerata Durigon vada nel dimenticatoio hanno sbagliato clamorosamente". Lo afferma il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni.

“Continueremo, non da soli, a sostenere fortemente la richiesta – prosegue l’esponente dell’opposizione di sinistra – delle dimissioni del sottosegretario nostalgico di Mussolini e con amicizie imbarazzanti. E non sarebbe neanche male che qualche giornalista cominciasse a chiedere conto al premier del suo silenzio.”

“Possono continuare a far finta di niente il leader leghista e il presidente del consiglio, ma – conclude Fratoianni – la vicenda rimane lì come un macigno per questo governo.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli