Fascismo: Perantoni, 'Durigon non può stare al governo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 ago. (Adnkronos) – "In questo Paese il rischio di un revisionismo storico che attenui o neghi le responsabilità del fascismo e del nazismo è sempre presente. Per questo il sottosegretario leghista Durigon che inneggia ad un Mussolini non può rimanere al governo e deve dimettersi subito. Per questo Andrea De Pasquale non può essere capo dell’archivio centrale dello Stato dopo aver esaltato la figura di Pino Rauti, capo indiscusso e chiacchierato del neo fascismo italiano. Non si tratta di questioni di bandiera ma di un tema politico e culturale profondo e di rispetto dei principi Costituzionali. Occorre che si assumano posizioni chiare e nette sul fascismo e sulla sua velata apologia di ritorno ”. Lo afferma Mario Perantoni, presidente della commissione Giustizia della Camera e deputato M5S.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli