Fase 3, Berlusconi: piazza 4 luglio non decisa, massima attenzione

Vis

Roma, 9 giu. (askanews) - Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, aveva detto agli alleati del centrodestra che "era meglio rimandare" la manifestazione del 2 giugno a Roma per motivi sanitari e la prossima del 4 luglio promossa da Fratelli d'Italia con l'adesione della Lega. Lo ha affermato lo stesso ex presidente del consiglio a "Cartabianca", sottolineando che "loro invece hanno insistito perch sono abituati a utilizzare la piazza per far conoscere agli italiani i loro propositi. Per fortuna non si verificato nulla di grave"

Berlusconi non ha ancora deciso "se il 4 luglio la faremo", ma se si far "sar con attenzione assoluta e senza assembramenti per non disattendere i criteri sanitari. Se tornasse una seconda ondata di coronavirus sarebbe una catastrofe".