Fase 3, Bernini: Conte sta con chi crea ricchezza o con la Cgil?

Rea

Roma, 4 giu. (askanews) - "Annunciare gli stati generali dell'economia attaccando frontalmente il presidente degli industriali, come ha fatto ieri il premier, stata una falsa partenza. Bonomi infatti ha solo espresso le critiche e il disagio del mondo imprenditoriale di fronte agli ingiustificati ritardi con cui stanno arrivando i sostegni e per l'assenza di una strategia di investimenti in grado di far ripartire il Paese. Il governo chiamato a una scelta precisa tra assistenzialismo e sviluppo, senza la quale gli stati generali rischiano di trasformarsi solo in un espediente per guadagnare tempo. Conte deve dire con chiarezza, insomma, se sta dalla parte delle imprese che creano ricchezza o della Cgil, che con Landini giudica quelle di Confindustria 'ricette vecchie'". Lo afferma in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.