Fase 3, Borghi (Pd): investire su sviluppo sostenibile aree montane

Pol/Vlm

Roma, 26 giu. (askanews) - "Montagna, aree interne e zone rurali saranno un pilastro del Piano Nazionale di Riforma legato al Recovery Fund, attraverso la logica della Strategia delle Green Community. Per dare un futuro al Paese, e portarci fuori dalla crisi generata dal Covid-19, servono idee forti e logiche di sistema-Paese. Il tema dello sviluppo sostenibile delle aree montane italiane una grande 'idea Paese', che va nella direzione giusta della sostenibilit, dell'innovazione amministrativa e tecnologica per superare i divari, del coinvolgimento delle comunit locali. Personalit significative come Stefano Boeri, documenti significativi come la 'carta di Assisi', ci stanno dicendo che questa la strada giusta che ricostruisce un equilibrio armonico tra citt e zone rurali, passando dal protagonismo e dall'attivit dei Sindaci, come dice la legge sui piccoli Comuni. Anche per questo, su impulso del ministro Francesco Boccia, a fine luglio terremo a Roccaraso la seconda tappa degli Stati Generali della Montagna, per costruire insieme agli stakeholders questa strategia di azione". Lo ha dichiarato stasera l'on. Enrico Borghi, consigliere del ministro delle autonomie per la montagna e membro della presidenza Pd a Montecitorio, concludendo i lavori di un webinar con l'Unione dei Comuni della Val Vibrata.