Fase 3: Conte, 'non è momento di piangersi addosso ma di rilanciare Paese'

Fase 3: Conte, 'non è momento di piangersi addosso ma di rilanciare Paese'

Roma, 17 giu. (Adnkronos) – Ritardi negli interventi anti-Covid dovuti anche a problemi strutturali del Paese, "però la questione non prevede di piangersi addosso, bensì la predisposizione del Governo è nel valutare le prossime misurare che bisognerà adottare nell’immediato. Questo è un piano, da qui non ci distraiamo neppure in questi giorni, siamo anche in costante aggiornamento con i nostri uffici per contribuire alla messa a terra delle misure che abbiamo varato". Lo dice il premier Giuseppe Conte, incontrando il mondo delle imprese agli Stati generali dell'Economia.

"Qui si prospetta un doppio binario – indica il presidente del Consiglio – Abbiamo una responsabilità storica che altri prima di noi nella storia repubblicana non hanno mai avuto: quella di programmare ed esprimere una visione strategica insieme a interventi di più ampio respiro. E lo dobbiamo fare perché questo è il momento per farlo".