Fase 3, Corte Conti Lombardia: pi trasparenza nella PA

fcz

Milano, 4 giu. (askanews) - Per il futuro del Paese "decisiva sar l'implementazione della trasparenza dell'azione amministrativa". Lo sottolinea Antonio Caruso, presidente della sezione giurisdizionale per la Lombardia della Corte dei Conti, in un passaggio della sua relazione per l'inaugurazione dell'anno giudiziario 2020.

Caruso si richiama alle celebre parole espresse nel 1908 da Filippo Turati alla Camera ("La casa dell'amministrazione dovrebbe essere di vetro") per affermare come la trasparenza costituisca un elemento "imprescindibile per la lotta alla corruzione e per un miglioramento complessivo del nostro sistema pubblico amministrativo".

In Italia, si legge ancora nella relazione del presidente della Corte dei Conti della Lombardia, "la trasparenza ha acquisito, nel corso degli ultimi anni, sempre maggiore importanza. L'immediata ed agevole conoscibilit di quello che viene concretamente espletato all'interno degli enti pubblici (dalle decisioni di vertice 'a monte' sino ai provvedimenti amministrativi pi semplici adottati 'a valle' dagli uffici burocratici) finalizzata, da un lato, ad assicurare l'efficacia, l'efficienza e l'economicit dell'azione amministrativa, dall'altro lato, a garantire la tutela delle situazioni giuridiche soggettive dei cittadini".