Fase 3, Fermi (Lombardia): ora risposte rapide per il rilancio

red-fcz

Milano, 15 giu. (askanews) - "Oggi a Monza abbiamo concluso il tour nelle province lombarde dedicato all'ascolto, dando un segnale e un messaggio forte di ripartenza insieme: ora tempo di passare alla fase delle risposte, che devono essere veloci, tempestive e concrete". E' la parola d'ordine di Alessandro Fermi, presidente del consiglio regionale della Lombardia, dopo la conclusione del tour #RipartiLombardia che nelle ultime 3 settimane lo ha visto attraversare tutte le province lombarde per acquisire direttamente dal territorio una fotografia della situazione dei diversi settori economici e produttivi nella cosiddetta Fase 3.

Tra gli altri argomenti affrontati oggi, la necessit e l'urgenza di investire in infrastrutture stradali come il completamento della Pedemontana o della Rho-Monza, in opere di potenziamento dei collegamenti ferroviari e soprattutto sulla Milano-Asso, pi sostegno all'innovazione tecnologica e un'immediata iniezione di liquidit per favorire gli investimenti. " stato un incontro estremamente positivo, che ha visto una partecipazione e una adesione significativa del territorio con tanti contributi e spunti di grande interesse di cui terremo conto, con l'obiettivo di sviluppare una collaborazione sempre maggiore tra istituzioni, imprese e parti sociali", ha commentato Fermi. "Imprese e categorie produttive - ha precisato il numero uno dell'aula del Pirellone - ci chiedono anche bandi pi snelli, maggiore semplificazione amministrativa e tempi di pagamento certi, tutti temi sui quali siamo da tempo impegnati e su cui oggi dobbiamo lavorare ancora di pi".