Fase 3, Fontana: per Italia no uscita da crisi senza Lombardia

Mch
Askanews

Milano, 7 lug. (askanews) - "Non c' uscita credibile dalla crisi per l'Italia senza un ruolo centrale della Lombardia e del suo sistema produttivo, essenziale anche per il funzionamento del Terzo Settore". Lo ha sottolineato il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, parlando durante le celebrazioni al Pirellone del 50esimo compleanno di Regione Lombardia. "Il coraggio e lo spirito di abnegazione della Lombardia saranno il motore per la ripartenza dell'Italia intera", ha sottolineato il presidente.

In campo ci sono "iniziative sul fronte delle opere pubbliche, del sostegno alle imprese, della semplificazione normativa, della formazione e riqualificazione professionale", ha detto Fontana che ha ricordato la "straordinaria crisi che ci attende per intensit (FMI stima un calo del PIL oltre il 12 % su base annua) e per qualit (nuovi modi di intraprendere e lavorare si stanno imponendo)".

Per reagire "occorrer rispondere con misure di pari straordinariet, che da oggi e fino a settembre saranno costruite". Un lavoro che non potr "esaurirsi in una visione di breve periodo o nell'affrontare le emergenze pi importanti", piuttosto "proprio Regione Lombardia deve saper guardare avanti e deve saper guardare lontano".

Scorri per continuare con i contenuti
Annuncio

Potrebbe interessarti anche...