Fase 3, Fratoianni: Confindustria vuole precariet e sfruttamento

Pol-Afe

Roma, 19 giu. (askanews) - "Riecco Confindustria: meno vincoli sui contratti, meno vincoli sui licenziamenti. Eccoli i campioni della retorica per cui 'il lavoro non si crea per decreto'. L'unica cosa che vogliono per decreto avere le mani sempre pi libere. Insomma, pi precariet e pi sfruttamento". Lo afferma il portavoce nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.

"Davanti a questa protervia servono risposte nette. Per questo - prosegue l'esponente di Leu - le parole del ministro Gualtieri sulla disponibilit ad allentare le norme sui contratti a tempo non ci convincono per niente. Sono ricette del passato. E, lo abbiamo imparato - conclude Fratoianni - colpiscono sempre i pi deboli".