Fase 3, Lamorgese: prosegue lavoro contrasto a criminalit

red/gci

Roma, 9 giu. (askanews) - "Prosegue sull'intero territorio nazionale il lavoro della magistratura e delle forze di polizia per contrastare le diverse organizzazioni criminali che intendono anche approfittare della grave crisi economica che colpisce cittadini e imprese. I successi investigativi dimostrano la capacit e la determinazione con cui ogni giorno le istituzioni operano nella lotta ai sodalizi criminali e ai loro tentativi di infiltrarsi nella economia legale anche grazie alla disponibilit di ingenti risorse", ha dichiarato il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese.

"Esprimo il mio apprezzamento alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli ed ai Carabinieri del Ros - ha proseguito la titolare del Viminale - per l'operazione, di questa mattina, che, oltre all'arresto di decine di appartenenti a clan operanti nella provincia partenopea, ha portato al sequestro di beni per un valore di oltre 80 milioni di euro, tra cui anche importanti esercizi commerciali, sottraendo cos alla criminalit organizzata fonti di alimentazione dei loro traffici illeciti".

"Il ringraziamento e il plauso vanno anche - ha aggiunto il ministro Lamorgese - alla Direzione Distrettuale antimafia di Trento e alla Polizia di Stato che, sempre questa mattina, ha arrestato alcuni appartenenti a famiglie 'ndranghetiste da anni operanti a Bolzano non soltanto nell'ambito di attivit strettamente criminali ma anche con una intensa infiltrazione nel tessuto economico altoatesino, in particolare nel settore edile e della ristorazione" "Queste operazioni confermano, ancora una volta, la qualit del nostro sistema di investigazione e di prevenzione: l'indiscussa professionalit di magistratura e forze di polizia la risposta migliore alle richieste di sicurezza e legalit che proviene dai cittadini", ha concluso la titolare dell'Interno.