Fase 3, M5s: bene Savona su titoli di Stato irredimibili

Pol-Afe

Roma, 25 giu. (askanews) - "La proposta del presidente Consob Paolo Savona sull'emissione di titoli di stato irredimibili estremamente interessante ed bene che se ne inizi a discutere apertamente. Sappiamo che l'emissione di questi titoli non pu essere la soluzione unica per la gestione del debito pubblico, ma pu essere una delle frecce a disposizione del nostro paese. L'impegno per la mobilitazione del risparmio privato, con il Btp Italia e il Btp Futura, un'ottima iniziativa ma non pu essere l'unica. Come evidenziato da Savona, un titolo con un rendimento al 2%, lo stesso del tasso d'inflazione obiettivo della BCE, liberamente negoziabile e senza scadenza, pu costituire un'ottima opportunit per i risparmiatori retail. Di esempi di titoli irredimibili nella storia ce ne sono stati molteplici. La proposta andrebbe poi affiancata a un impegno della Bce per un programma di acquisto di questi titoli, che di fatto renderebbe questo debito senza scadenza un non-debito. Dal nostro punto di vista la soluzione da prendere seriamente in considerazione, per non precludere opportunit al nostro paese e ai suoi risparmiatori. Auspichiamo che il MEF, e nello specifico la direzione guidata da Iacovoni, individuino le forme per una loro introduzione". Lo dichiarano in una nota di deputati Davide Zanichelli e Raphael Raduzzi, membri della commissione Finanze del MoVimento 5 Stelle.