Fase 3, Porchietto (Fi): professionisti non cittadini di serie B

Pol/Bac

Roma, 8 giu. (askanews) - "L'esclusione dei professionisti dagli aiuti a fondo perduto e dal bonus di 600/1000 euro una delle tante scelte inconcepibili di questo governo". Lo afferma in una nota la deputata e responsabile del Dipartimento attivit produttive di Forza Italia, Claudia Porchietto.

"Non ha alcun senso - aggiunge - discriminare alcune partite iva e trattare commercialisti, architetti e avvocati diversamente da commercianti e artigiani. Senza contare, inoltre, che si tratta di lavoratori che hanno messo e mettono tuttora a disposizione la propria professionalit in un periodo di emergenza sanitaria, arrivando spesso a colmare tutte le incertezze che il Governo ha generato, creando caos e preoccupazione".

"Asfaltare queste categorie - prosegue - non corrisponde esattamente a quanto detto dal premier Conte in una delle sue tante conferenze stampa a reti unificate, in cui aveva promesso che tutti sarebbero stati agevolati e sostenuti in questo periodo buio e colmo di incertezze. I professionisti non sono cittadini di serie B e quindi pretendiamo che il Governo tenga in conto le loro richieste, trattandoli con dignit e rispetto", conclude.