Fase 3, in Puglia primo incontro del gruppo strategico ripartenza -2-

Red/rus

Roma, 12 giu. (askanews) - "Non siamo qui - ha detto - per adempiere ad un compito d'ufficio o per andare a met classifica, ma per vincere la Coppa dei Campioni, il campionato del mondo e tutte le partite che ci sono da vincere, anche perch la Puglia in questi 15 anni quando ha giocato ha sempre vinto. Sono certo che, grazie alle vostre intelligenze e alle vostre sensibilit, faremo un buon lavoro basato non sulla massa ma sulla qualit e sulla innovativit delle cose che introdurremo, in coerenza con la visione del Paese. Nessuno di noi pensa infatti di dare a questo lavoro uno spirito n polemico n critico".

"Lo step successivo - ha spiegato il Presidente - sar quello di sottoporre le nostre ipotesi di lavoro alla partecipazione dal basso, perch in Puglia c' una legge sulla partecipazione molto interessante e che intendiamo rispettare. Poi ovviamente parteciper agli Stati generali del Paese, dove anche le Regioni hanno un ruolo. Andr in quella fase di interlocuzione, che sar successiva a questa in corso adesso, e porter il nostro lavoro direttamente al Presidente del Consiglio. Cercheremo di fare il meglio che possiamo. L'augurio dunque quello di poter dare dalla Puglia il nostro contribuito al Paese".

"Sostanzialmente - ha concluso Emiliano - Il nostro compito produrre idee, il nostro fine costruire una coscienza del nostro territorio, nella quale ciascuno interpreta l'anima di questo popolo".