**Fase 3: rapporto task force Colao, escludere Covid da responsabilità penale datore lavoro**

**Fase 3: rapporto task force Colao, escludere Covid da responsabilità penale datore lavoro**

Roma, 8 giu. (Adnkronos) – Escludere il 'contagio Covid-19' dalla responsabilità penale del datore di lavoro per le imprese non sanitarie e neutralizzare fiscalmente, in modo temporaneo, il costo di interventi organizzativi, ad esempio la turnazione, gli straordinari, conseguenti all’adozione dei protocolli di sicurezza e al recupero della produzione perduta per il fermo, per non penalizzare la competitività dell’impresa e i redditi dei lavoratori. E' questo uno dei suggerimenti contenuto nel rapporto 'Iniziative per il rilancio 'Italia 2020-22' del Comitato di esperti in materia economica e sociale, la cosiddetta task force guidata da Vittorio Colao. Un rapporto di oltre 50 pagine che contiene oltre un centinaio di schede di lavoro suddiviso in 6 capitoli (Imprese e Lavoro; Infrastrutture e Ambiente; Turismo, Arte e Cultura; Pubblica Amministrazione; Istruzione, Ricerca e Competenze; Individui e Famiglie) e che suggerisce interventi a 3, 6 e 12 mesi.