Fase 3, Salvini: assurdo chiedere tasse, italiani non hanno soldi

Bar

Roma, 17 giu. (askanews) - Lo Stato dovrebbe annullare tutte le scadenze fiscali e rilanciare una sorta di "rottamazione" delle cartelle esattoriali. Lo ha ribadito il segretario della Lega, Matteo Salvini, nel suo intervento al Senato sull'informativa del premier Giuseppe Conte in vista del prossimo Consiglio europeo. "Milioni di italiani, famiglie e imprese - ha detto - hanno dovuto versare 10 miliardi di euro, una follia. Chiedere ora agli italiani 40 miliardi di euro significa vivere su Marte, questi soldi le famiglie italiane non li hanno"

"Togliamo le cartelle esattoriali, facciamo un saldo e stralcio, incassiamo il 20 per cento del totale e lasciamo queste persone libere di respirare2, ha aggiunto.