Fase 3: Spada (Assolombarda) a Tridico, 'sacrifici da imprese, nessuna convenienza'

Fase 3: Spada (Assolombarda) a Tridico, 'sacrifici da imprese, nessuna convenienza'

Milano, 8 giu. (Adnkronos) – “Riteniamo che l’evidenza dei dati sia inequivocabile e che non lasci nessun margine a interpretazioni su convenienze o opportunità". Lo afferma Alessandro Spada, presidente di Assolombarda, dopo le dichiarazioni del presidente dell’Inps, Pasquale Tridico. "Lo tsunami Covid ha rappresentato per le imprese lombarde un crollo delle attività produttive del 35% a marzo, rispetto al 2019, e del 45% ad aprile e, ancora, a maggio stimiamo un -30% circa. Neanche nei mesi più bui della grande Crisi del 2008 abbiamo visto una tale contrazione della nostra economia, continua.

"Nonostante tutte le difficoltà, in questi mesi ho visto le imprese mettersi a disposizione del Paese, riorganizzare le proprie produzioni in sicurezza per garantire la continuità delle filiere e fare sacrifici per non perdere quote di mercato che sarebbero state altrimenti irrecuperabili, nonostante i margini ridotti e, anzi, talvolta negativi. E oggi -aggiunge Spada- con grande senso di responsabilità verso le persone, la comunità e il lavoro e con quello stesso coraggio guardiamo avanti per riprendere il cammino dello sviluppo”.