**Fase 3: 'sparati' 'sguattera di mer..', minacce morte e insulti sessisti contro Castelli**

**Fase 3: 'sparati' 'sguattera di mer..', minacce morte e insulti sessisti contro Castelli**

Roma, 19 lug. (Adnkronos) – 'Sguattera', 'sparatiiii', 'tro.. schifosa', 'vai a leccare la mer.. dei migranti', 'disturbata mentale'. Sono terribili, da brividi, le minacce sui social rivolte alla viceministra all'Economia Laura Castelli, finita nel mirino degli hater per una frase in tv sui ristoratori e la grave crisi economica innescata dal Covid-19.

'Sei una mer.., mi auguro che tu spenda in medicine tutte le mie tasse', 'Piazzale Loreto è sempre aperto per mer.. come te'. La maggior parte degli insulti, denunciati dalla stessa Castelli con un post su Facebook, ha un contenuto smaccatamente sessista. Non a caso, alcuni prendono di mira anche altre esponenti del governo – le ministre De Micheli, Bellanova e Lamorgese – e donne impegnate in politica, in primis l'ex presidente della Camera Laura Boldrini, in passato finita spesso nel mirino degli 'animali da tastiera'.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.