Fase 3, Zingaretti: da Ue centinaia miliardi, ritrova una missione

Adm

Roma, 4 giu. (askanews) - Se avessero vinto i sovranisti anti-Europa oggi l'Italia non potrebbe contare su "centinaia di miliardi" che arriveranno dall'Ue. Lo ha detto il segretario Pd Nicola Zingaretti, presentando il libro di Matteo Ricci.

"Molti avvertivano un distacco dell'Europa dai bisogni delle persone. Avevamo due alternative - ha affermato Zingaretti -: o picconarla e distruggerla, o provare a cambiarla. Se avesse vinto l'idea di picconarla o distruggerla nessuno dei problemi Covid, o post-Covid, si sarebbe potuto affrontare".

Ha aggiunto Zingaretti: "Proprio perch abbiamo combattuto per cambiare l'Europa, oggi ci sono centinaia di miliardi di euro che arrivano. La battaglia non finita, ma ha dimostrato quanto velleitarie, fragili, senza senso erano quelle teorie" secondo le quali "la soluzione dei problemi dei disoccupati passava per la distruzione dell'Europa". Ora, "finalmente l'Europa sta ritrovando una missione: avremo risorse per la cig, per la sanit, quasi 80 miliardi di euro per le infrastrutture...".