Fase 3, Zingaretti: serve radicalit, qualcuno non ha capito crisi

Rea

Roma, 27 giu. (askanews) - "Il tema che abbiamo davanti ridisegnare un modello di societ" ma "una parte della classe dirigente, anche italiana, non ha capito la portata" della crisi prodotta dalla pandemia, per rispondere alla quale servono scelte "nette e radicali". Lo ha detto il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, intervenendo alla conferenza nazionale delle donne democratiche.

Proprio la presenza delle donne "nei luoghi del potere" condizioni indispensabile per avere questa "radicalit": "Senza il contributo delle donne noi Dem non ce la faremo a ridisegnare i contorni di una democrazia italiana come vogliamo che essa diventi". Dunque "dovremo essere netti e radicali nelle proposte della nuova Italia e poi basta, lo dico a tutti, basta con le gare al massimo ribasso sui servizi pubblici, che ne distruggono la qualit".